Mercoledì, 06 Maggio 2015 08:48

Qualcomm e NXP collaborano a processore NFC

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)
Il primo frutto della collaborazione è il modulo NQ220, che consente di semplificare i processi di sviluppo delle applicazioni NFC Il primo frutto della collaborazione è il modulo NQ220, che consente di semplificare i processi di sviluppo delle applicazioni NFC telecoms.com

Il gigante statunitense della telefonia mobile integrerà le tecnologie NFC e Secure Element nei processori Snapdragon, grazie alla collaborazione con l'olandese NXP Semiconductors, specializzata nel Near Field Communication.

Qualcomm sta lavorando con NXP per l'applicazione dell'NFC e dell'eSE (tecnologia Secure Element) su una serie di piattaforme basate sui processori SnapDragon 800, 600, 400 e 200. Si tratta di processori per dispositivi mobili che sono già usati da oltre un miliardo di device.

Le due aziende hanno pianificato una roadmap congiunta per i prodotti futuri, una collaborazione che unisce l'esperienza NFC della NXP alla larghissima diffusione dei prodotti Qualcomm, strategicamente fondamentali nell'industria mobile. L'inclusione di due delle principali soluzioni NXP a questi processori è potenzialmente una grande notizia per il mondo dell'NFC, per come potrebbe accelerare lo sviluppo di dispositivi contactless, come le smart card e gli innumerevoli altri device che vanno a comporre l'Internet of Things (IoT).

Il primo frutto della collaborazione è il modulo NQ220, che è derivato dal modulo NXP PN66T, lanciato di recente. Il NQ220 è progettato per consentire ai service provider di fornire facilmente nuove applicazioni, semplificando il processo di distribuzione delle credenziali ai dispositivi, riducendo in modo significativo i costi di progettazione e i tempi di pagamento da parte dei consumatori.

"NFC ed eSE sono un'aggiunta naturale alle piattaforme Qualcomm, data l'esperienza di NXP nel rendere possibile transazioni sicure" ha dichiarato Cormac Conroy, vicepresidente di Qualcomm Technologies.

"Continuiamo a vedere che l'uso e l'accettazione della tecnologia NFC crescono ogni giorno, con nuove applicazioni create a un ritmo impressionante. Collaborare con Qualcomm Technologies per fornire le funzionalità NFC ed eSE sulle sue piattaforme leader del settore migliorerà ulteriormente questo potenziale di crescita" ha ribadito Rafael Sotomayor, SVP di NXP. "Lavorando insieme, ogni azienda è in grado di concentrarsi meglio sulla propria area di competenza, assicurando la realizzazione di soluzioni affidabili e di altissimo livello, testate e certificate".

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Maggio 2015 10:04
Qualcomm e NXP collaborano a processore NFC - 4.0 su 5 basato su 1 voto
Devi effettuare il login per inviare commenti

L'utilizzo dei cookie è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni