Mercoledì, 18 Settembre 2013 17:43

NFC e arte, l'iniziativa di un digital artist

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)
Posizionando uno smartphone NFC sulla mano dell'artista, in corrispondenza del Tag, è possibile vedere una sua opera d'arte. Posizionando uno smartphone NFC sulla mano dell'artista, in corrispondenza del Tag, è possibile vedere una sua opera d'arte. Anthony Antonellis

L'artista digitale di New York Anthony Antonellis si è fatto impiantare un Tag NFC sottopelle per condividere la sua arte con gli altri.

Il Tag NFC da 1kb è stato impiantato tra il pollice e l'indice della mano sinistra di Antonellis e contiene un link a un sito web che ospita una piccola GIF animata dell'artista. Il chip contiene anche l'immagine come un file scaricabile, dice l'artista, che può essere letto o rimpiazzata tramite un'applicazione Android.

Il Tag è stato formattato in modalità NDEF (NFC Data Exchange Format) per essere letto da tutti i dispositivi dotati NFC: la massima compatibilità è il minimo che si possa fare quando ci si impianta un Tag sottopelle.

Antonellis suggerisce come questa sua iniziativa possa dare spunto anche ad altri artisti circa un nuovo modo di esporre le proprie opere d'arte, che possono essere in file di vari formati, anche musicali.

Per chi volesse saperne di più, c'è anche un video che illustra "l'installazione", ma contiene immagini che possono urtare la sensibilità.

Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2013 14:31
NFC e arte, l'iniziativa di un digital artist - 4.0 su 5 basato su 1 voto
Devi effettuare il login per inviare commenti